Wikiradio

Le dimissioni di Giovanni Leone - Wikiradio del 15/06/2016

  • Andato in onda:15/06/2016
  • Visualizzazioni:

      Il 15 giugno 1978 Giovanni Leone si dimette da Presidente della Repubblica

      con Paolo Mattera  


      Repertorio

      - l'inizio del Tg 1 e del Tg 2 (con le voci, rispettivamente, di Emilio Fede e di Mario Pastore) del 15 giugno 1978, che riportano in apertura la notizia delle clamorose dimissioni di Leone

      - Alighiero Noschese imita Giovanni Leone in uno sketch con Lelio Luttazzi, dal programma Doppia coppia (RAI 1, 1969)

      - il giuramento del neoeletto Presidente della Repubblica davanti alle Camere e parte del discorso di insediamento (RAI, 29 dicembre 1971)

      - l'incipit del discorso di fine anno che Leone pronunciò davanti alle telecamere il 31 dicembre 1977 (RAI)

      - il discorso televisivo di congedo registrato dal Presidente dimissionario subito dopo aver preso la decisione di dimettersi, messo poi in onda dalla RAI la sera del 15 giugno 1978 (dal programma tv Ricordo di Giovanni Leone - RAI Storia, 9 novembre 2011)

      - il servizio del TG 1 che dà conto della lettera di scuse presentate a Leone da Marco Pannella ed Emma Bonino in occasione del novantesimo compleanno dell'ex Presidente (TG 1, 3 novembre 1998)


      Paolo Mattera insegna Storia contemporanea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi Roma Tre. Si è occupato di storia delle masse popolari e del movimento sindacale e socialista, nonché dell'impiego delle fonti audiovisive nello studio della storia contemporanea. Tra le sue pubblicazioni, Il partito inquieto. Organizzazione, passioni e politica dei socialisti italiani dalla Resistenza al miracolo economico (Carocci, 2004), Le origini del riformismo sindacale (Ediesse, 2007), Storia del Psi (Carocci, 2009). È fondatore e condirettore della rivista «Cinema e Storia».   

      Commenti

      Riduci